Carenza farmaci. Andriukaitis (UE): “Diverse le cause. Aziende devono informare Stati almeno 2 mesi prima di ritirare i prodotti”

Inserito il 16 09, 2019
Categorie: RssFeed
Le aziende titolari di Aic dovranno spiegare anche i motivi del ritoro. Esiste inoltre l’obbligo di fornitura continua a copertura delle esigenze dei pazienti per i medicinali immessi in uno specifico mercato dell’UE. In quest'ottica, la creazione deliberata di carenze di medicinali può costituire una violazione delle regole di concorrenza sia europee che nazionali. Così l'ex commissario UE alla Salute, rispondendo ad un'interrogazione sul tema presentata lo scorso luglio.
Print
Tags:

Comments are only visible to subscribers.

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nelle notizie

Sponsor